Presentazione fondo

Il fondo

Presentazione

Il Fondo HS Italia Centrale

Il Fondo riservato ad investitori qualificati nasce per volontà  di alcune Fondazioni bancarie attive nell'Italia Centrale e in stretta collaborazione con gli enti pubblici territoriali. Nel 2010 le Fondazioni hanno selezionato InvestiRE SGR S.p.A. come società  di gestione del Fondo.

Nell'anno 2011 InvestiRE SGR S.p.A. coadiuvata dalla società  SINLOC S.p.A. ha effettuato analisi e approfondimenti, sui territori di competenza, circa la natura del disagio abitativo e la possibilità  di sviluppare progetti di social housing sul territorio.

Nello stesso anno, il progetto del Fondo ha ottenuto la prima delibera d'investimento del fondo FIA (Fondo Nazionale per l'Abitare gestito da CDPI sgr) che nell'anno 2012, dopo un'attenta analisi delle prime iniziative in pipeline, ha confermato la partecipazione in denaro al Fondo.

Nello stesso anno, il progetto del Fondo, presentato da InvestiRE SGR in collaborazione con Fondazione Housing Sociale, ha ottenuto la prima delibera d'investimento del fondo FIA (Fondo Investimenti per l'Abitare) gestito da CDP Investimenti SGR che nell'anno 2012, dopo un'attenta analisi delle prime iniziative in pipeline, ha confermato la partecipazione in denaro al Fondo.

Il 31 luglio 2012 il Fondo HS Italia Centrale ha iniziato la sua attività  grazie alla sottoscrizione in beni e in denaro del Promotori - Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e Fondazione Tercas - del Fondo FIA e del Comune di Ascoli Piceno. La raccolta obiettivo del Fondo è pari in una prima fase a 100 milioni di euro, fino ad un massimo di 500 milioni di Euro.

I primi progetti già in essere conferiti al Fondo riguardano due iniziative site in Ascoli Piceno: Abitiamo Insieme Ascoli, (apportato dalla Fondazione Carisap) e Palazzo Sgariglia, (apportato dal Comune di Ascoli Piceno). I due progetti offrono una formula residenziale innovativa, pensata sia per rispondere ai disagi abitativi di alcuni nuclei famigliari, che per accompagnare la formazione di una rete di rapporti di buon vicinato tra i residenti.

Presentazione fondo

Obiettivi del Fondo

Il Fondo HS Italia Centrale ha l'obiettivo principale di incrementare la dotazione di alloggi sociali così come definiti nel D.M. 22 aprile 2008, ovvero di realizzare e proporre alloggi a canone significativamente ridotto rispetto a quelli di mercato.

Il territorio di riferimento è l'Italia Centrale. Le prime iniziative sono in corso ad Ascoli Piceno e a Teramo. Gli investimenti in corso riguardano edifici in centro storico da valorizzare e aree urbane da riqualificare.

I centri storici delle città dell'Italia Centrale sono particolarmente adatti ad interventi di housing sociale, sia per la presenza di numerosi immobili in disuso, sia per le caratteristiche di natura sociale di questi immobili, come ad esempio corti interne e spazi aperti.

Il ruolo degli enti territoriali

Gli enti territoriali potranno cogliere l'occasione offerta dal Fondo HS Italia Centrale per riqualificare e restituire alla collettività  aree e fabbricati dismessi.

Ripensare la città  è una delle azioni più rilevanti dei prossimi anni considerando la scarsità  delle risorse disponibili, la vetustà  degli immobili esistenti e la necessità  di preservare immobili di pregio purtroppo abbandonati.

Le prime iniziative sul territorio prevedono la partecipazione dei Comuni di Ascoli Piceno e Teramo, quali soggetti interessati allo sviluppo di progetti sociali che rivitalizzino i centri storici e valorizzino il patrimonio esistente. A tal proposito gli enti territoriali, non avendo le risorse sufficienti per la realizzazione di progetti cosi complessi, aderendo al Fondo HS Italia Centrale e grazie alla partecipazione di CDPI SGR (Fondo FIA), partecipano ad un iniziativa di carattere nazionale che garantisce una gestione professionale del processo di valorizzazione e di gestione degli immobili.

Enti territoriali

Cosa è un fondo di investimento immobiliare?

Si tratta di uno strumento finanziario che consente al risparmiatore di partecipare ai risultati economici di iniziative assunte nel comparto immobiliare, utilizzando non lo schema tipico della partecipazione ad una società  di capitali, ma il modello organizzativo del patrimonio gestito da un intermediario professionale.

Scopo del Fondo è l'investimento collettivo di capitali in immobili, diritti reali immobiliari e partecipazioni in società  immobiliari.

Il fondo immobiliare si definisce "chiuso" quando l'ammontare del capitale da sottoscrivere ed il numero delle quote sono stabiliti al momento dell'istituzione del fondo stesso ed il diritto al rimborso delle quote viene riconosciuto solo a scadenze predeterminate.

Cos'è un fondo